YOUTUBE Ivrea, lanciano sassi contro l’auto dell’anziano: “Ci hai rotto lo specchietto, ora paga”

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 maggio 2018 6:11 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2018 15:28
Ivrea, specchietto sassi contro auto

Ivrea, lanciano sassi contro l’auto dell’anziano: “Ci hai rotto lo specchietto, ora paga”

IVREA – I carabinieri del Nucleo Operativo di Ivrea [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] hanno arrestato in flagranza di reato una coppia di coniugi 38enni di origini siciliane, Vincenzo Crescimone e Lucia Casella. I due, intorno alle 10 di mercoledì 23 maggio, a Romano Canavse, dopo essersi fatti superare da un’altra autovettura condotta da un anziano di 84 anni hanno volutamente colpito l’auto dell’anziano con una pietra, simulando così un urto e sostenendo la rottura del loro specchietto retrovisore.

I due hanno quindi accostato i veicoli e l’uomo è salito a bordo dell’autovettura del malcapitato e gli ha chiesto 300 euro a titolo di risarcimento del danno. Proprio in quel momento un Appuntato dei carabinieri del Nucleo Operativo di Ivrea che, libero dal servizio, aveva notato tutto, è intervenuto e ha arrestato i due coniugi, in attesa dell’arrivo dei colleghi. I due sono stati sottoposti a processo con rito direttissimo, al termine del quale sono stati condannati su patteggiamento: l’uomo a 9 mesi di reclusione e a 400 euro di multa, la donna a 6 mesi di reclusione e a 300 euro di multa. Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other