YOUTUBE Kent, rivolta nel carcere di Swaleside: detenuti appiccano il fuoco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 dicembre 2016 10:53 | Ultimo aggiornamento: 23 dicembre 2016 10:53
YOUTUBE Kent, rivolta nel carcere di Swaleside: detenuti appiccano il fuoco

YOUTUBE Kent, rivolta nel carcere di Swaleside: detenuti appiccano il fuoco

LONDRA – Una rivolta è avvenuta nel carcere di Swaleside, nel Kent. I circa 60 detenuti che si trovavano nel carcere in Gran Bretagna hanno appiccato il fuoco, rubato attrezzature e le chiavi delle celle generando il panico.

Dopo la rivolta della settimana scorsa nella prigione di Birmingham, stavolta è toccato ai detenuti della piccola prigione nel Kent. I prigionieri, come si vede nei video girati all’interno della struttura carceraria, hanno coperto i loro volti con cappucci e magliette e poi hanno seminato il panico.

Dopo aver appiccato degli incendi infatti hanno rubato le chiavi delle celle e assediato le guardie carcerarie, che sono riuscite a sedare la rivolta e le violenze solo dopo 12 ore di vera e propria guerriglia.Un portavoce della prigione ha dichiarato:

“Gli altri detenuti sono stati riportati nelle loro celle, il resto del carcere è stato riportato alla tranquillità”.

La settimana scorsa circa 600 detenuti sono insorti dopo aver aggredito una guardia e averle rubato una chiave, prendendo il controllo dapprima di due e poi di quattro ali del carcere. Si è trattato dell’episodio più grave in una prigione dal 1990. Almeno un paio d’altre proteste, seppure alla fine con conseguenze limitate, sono esplose nelle ultime settimane in altrettante carceri britanniche, accendendo il faro sulle condizioni di vita in cella.