YOUTUBE Luigi Di Maio, siparietto al Vinitaly con Giovanni Rana: “Tortellini con Berlusconi? Avariati..”

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 aprile 2018 10:33 | Ultimo aggiornamento: 16 aprile 2018 10:33
YOUTUBE Luigi Di Maio, siparietto al Vinitaly con Giovanni Rana: "Tortellini con Berlusconi? Avariati.."

Luigi Di Maio, siparietto al Vinitaly con Giovanni Rana: “Tortellini con Berlusconi? Avariati..”

VERONA – Siparietto politico di Luigi Di Maio al Vinitaly con Giovanni Rana.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

L’incontro casuale tra i due c’è stato davanti al padiglione del Trentino Alto Adige. “E’ un onore per me incontrala”, esordisce Di Maio stringendo la mano al re dei tortellini, anche lui di Verona come il Vinitaly.

I giornalisti, vedendo la scena, incalzano Di Maio con battute gastronomiche. “Come riempirebbe i tortellini, con Salvini?” Gli chiedono, senza ottenere risposta. “Con Berlusconi?”, insistono i cronisti. E allora Di Maio replica con una battuta: “Quelli sono avariati….”.

Al suo arrivo alla Fiera di Verona, Di Maio è stato subito accerchiato da un capannello di cronisti e sostenitori. I più esuberanti sono stati i giovani che hanno intonato un coro invitando il capo politico dei 5 Stelle a pagare da bere per tutti. Lui, divertito, si è voltato sfoggiando un gran sorriso. E poi selfie, strette di mano e ancora battute a distanza col leader della Lega, Matteo Salvini. Neppure il vino li ha uniti: a fine giornata i due non si sono incontrati, restando fermi sulle loro posizioni.