YOUTUBE Milano, autobus a fuoco a Lambrate: secondo incendio in pochi giorni

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 giugno 2018 10:16 | Ultimo aggiornamento: 21 giugno 2018 10:16
YOUTUBE Milano, autobus a fuoco a Lambrate: secondo incendio in pochi giorni

YOUTUBE Milano, autobus a fuoco a Lambrate: secondo incendio in pochi giorni

MILANO – Non solo Roma: anche a Milano gli autobus prendono fuoco. Due casi in pochi giorni: il primo venerdì 15 giugno, il secondo mercoledì 20 giugno. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Due incendi che si sono sviluppati in zona Lambrate, periferia est della città, su mezzi Atm per fortuna senza passeggeri a bordo.

Il rimo incendio si è sviluppato nella serata di venerdì 15 e ha coinvolto un bus della linea 924 che stava raggiungendo il deposito. Il secondo incendio ieri pomeriggio, 20 giugno, intorno alle 16 in via Violi.

Il mezzo si trovava fermo a lato strada quando è scoppiato il rogo nella zona posteriore, all’altezza del motore. Un’alta colonna di fumo nero e di fuliggine ha avvolto i palazzi, estendendosi fino alla piazza della stazione Lambrate. La strada è stata chiusa mentre i vigili del fuoco hanno provveduto a spegnere le fiamme. Il fumo ha raggiunto il sopraelevato della ferrovia ma senza provocare interruzioni.

In una nota Atm, l’azienda pubblica del trasporto di Milano, ha spiegato: “Oggi alle 16 un bus interurbano che era fermo al capolinea in via Viotti, in zona Lambrate, senza alcun passeggero a bordo, ha avuto un principio di incendio che ha interessato la parte posteriore del mezzo. Il conducente è immediatamente intervenuto con gli estintori. Nel frattempo ha allertato la sala operativa per l’arrivo dei vigili del fuoco”. Secondo l’Azienda trasporti milanesi “la vettura era appena stata ricollaudata”. Atm sta procedendo a verifiche sul vano motore volte ad accertare l’origine dell’accaduto che, ad un primo esame, sembra essere stato un problema all’alternatore.  

 Video Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev