blitztv

YOUTUBE Onasi Olio-Rojas filma…il suo incidente su Facebook

YOUTUBE Onasi Olio-Rojas filma...il suo incidente su Facebook

YOUTUBE Onasi Olio-Rojas filma…il suo incidente su Facebook

NEW YORK – Guida a quasi 170 chilometri all’ora in mezzo al traffico, riprende tutto con lo smartphone e trasmette il video in diretta su Facebook fino allo schianto contro le barriere. Il ventenne americano Onasi Olio-Rojas è riuscito a salvarsi dopo il terribile incidente che, secondo la polizia del Rhode Island, è il risultato del “Grande Slam di tutto quello che non si dovrebbe fare al volante”. Il video, ovviamente, verrà utilizzato nel processo a carico del giovane.

Aggiunge New Notizie:

Il ragazzo inquadra il contachilometri e poi alza la video camera per inquadrarsi e mostrare a tutti che lo stesso che sta guidando a quella velocità folle, nel frattempo sta registrando su Facebook.

Quell’attimo di distrazione, però, gli è costato caro: mentre si riprendeva il giovane Rojas ha perso il controllo della sua vettura ed è andato a sbattere contro un camion che marciava proprio davanti a lui. Sul luogo dell’incidente sono arrivati prontamente i soccorsi, per estrarlo si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco, che lo hanno portato in codice rosso all’ospedale più vicino per sottrarlo ad una morte che avrebbe dell’assurdo, l’autista del camion invece non ha riportato nessuna ferita. Durante le operazioni di soccorso  sono giunti sul luogo del sinistro anche i poliziotti che al momento indagano sull’impatto.

To Top