blitztv

YOUTUBE Perquisizione vaginale di 11 minuti. Poliziotti fermano ragazza nera e…

YOUTUBE Perquisizione vaginale di 11 minuti. Poliziotti in Texas fermano ragazza nera Charneisha Corley

YOUTUBE Perquisizione vaginale di 11 minuti. Poliziotti fermano ragazza nera e…

HOUSTON – Una ragazza nera, Charneisha Corley, ha denunciato di essere stata stuprata da alcuni poliziotti che le hanno fatto una perquisizione vaginale…della durata di 11 minuti. La denuncia, per l’esattezza, arriva dall’avvocato del Texas Samuel Cammack III, che ha reso pubblico il video realizzato dalla dashcam della polizia.

Cammack, che rappresenta la 23enne Charneisha Corley, ha detto alla Fox 26 News di Houston che il video mostra quello che arriva a 11 minuti e può essere definito”Stupro da poliziotto”. Il tutto è avvenuto il 21 giugno 2015.

“Un ufficiale ha sbattuto la signorina Corley, ha incastrato la testa sotto il veicolo e le ha tirato giù i pantaloni, lasciandola nuda in un parcheggio pubblico di Texaco”, ha detto Cammack. “Poi hanno preso Miss Corley e posizionato entrambe le caviglie dietro le orecchie in posizione di aquila e hanno iniziato a cercare qualcosa nella cavità vaginale di Miss Corley”.

“È stato estremo ed è successo di fronte ad altre persone”, dice Corley nel video. “La gente stava guardando. Non hai visto nel video persone che camminano?”.

I poliziotti hanno affermato di aver trovato in suo possesso 0,02 once di marijuana, anche se Cammack ha detto che non c’era marijuana. Corley è stata accusata di resistenza all’arresto e possesso della marijuana, entrambi reati, ma l’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Harris ha successivamente fatto cadere le accuse.

Corley ha depositato una causa civile multi-milionaria contro l’Ufficio dello sceriffo di Harris County. Due degli ufficiali coinvolti nella perquisizione sono stati indagati ma anche nel loro caso le accuse sono decadute.

To Top