YOUTUBE Renzi debuttante al Senato: “Ora me ne sto zitto per 2 anni”

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 marzo 2018 15:12 | Ultimo aggiornamento: 23 marzo 2018 15:12
YOUTUBE Renzi debuttante al Senato: "Ora me ne sto zitto per 2 anni"

Renzi debuttante al Senato: “Ora me ne sto zitto per 2 anni”

ROMA – “Ora me ne sto zitto per due anni”. Così Matteo Renzi nel suo primo giorno da senatore cerca di schivare i giornalisti a Palazzo Madama.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Nel primo giorno della XVIII legislatura Matteo Renzi è l’uomo più ricercato del Palazzo ma tra battute e canzoncine riesce abilmente a sottrarsi alle pressioni. Si definisce “un debuttante” e glissa ad ogni domanda. Saluta i parlamentari che lo incrociano e si districa tra i giornalisti: “Non parlo”.

Alla buvette offre il caffè a dieci colleghi e poi si fa guidare verso gli uffici del gruppo, per firmare l’adesione: “Ora ridurranno gli spazi, vero?”, domanda, prima di posare per un selfie col figlio di Monica Cirinnà. Con chi lo incrocia scherza: “Parrini ha fatto la scelta migliore, si è seduto tra i senatori a vita”. Alla buvette l’ex premier si ferma a parlare con Carlo Rubbia, incrocia Loredana De Petris e le chiede: “Quanti senatori ha LeU?”.

In Aula il segretario dimissionario del Pd ha ascoltato il discorso di Giorgio Napolitano seduto al fianco di Teresa Bellanova.

Il video dell’Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev.