YOUTUBE Ryan Niner investe anziano mentre parla al cellulare. C’è chi vuole ergastolo…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 dicembre 2016 8:50 | Ultimo aggiornamento: 5 dicembre 2016 9:35
YOUTUBE Ryan Niner investe anziano mentre parla al cellulare con la mamma

YOUTUBE Ryan Niner investe anziano mentre parla al cellulare con la mamma

LONDRA – Stava parlando al telefono mentre guidava l’auto, e ha investito un anziano che camminava per strada. Tra l’altro se passasse la proposta di legge del governo inglese (contro chi guida col cellulare in mano), sarebbe passibile di ergastolo. Una ragazza inglese di 18 anni, Ryan Niner, era al volante della sua Mini e stava chiamando la mamma col cellulare. La ragazza ha centrato in pieno l’uomo di 82 anni che attraversava la strada provocandogli gravi lesioni cerebrali, la frattura della schiena e una gamba rotta. L’episodio è avvenuto 11 mesi fa e ora l’uomo non può ancora camminare e fatica a comunicare.

Tra l’altro guidare parlando al telefonino potrebbe costare presto l’ergastolo, in Gran Bretagna, in caso di incidenti mortali. Lo prevede una proposta sposata dal ministro dei Trasporti, Chris Grayling, e destinata a essere annunciata in settimana dal governo. Secondo quanto anticipa il Daily Mail, citando fonti governative, si tratta di “mandare un messaggio chiaro” ai molti automobilisti che continuano a comportarsi in modo pericoloso a dispetto degli episodi di cronaca e delle campagne educative, oltre che di rispondere alle sollecitazioni delle famiglie delle vittime della strada.

La proposta contiene nuove “linee guida” normative, con l’innalzamento della pena massima prevista per chi sia riconosciuto colpevole di guida pericolosa e abbia causato la morte di altre persone da 14 anni fino al carcere a vita. Solo nel 2015, 122 persone sono state condannate nel Regno Unito per aver provocato incidenti mentre erano al volante e contemporaneamente telefonavano, e altre 21 per aver ucciso qualcuno guidando sotto l’effetto d’alcol o droga.