YOUTUBE Salvini: “Se Orban è cattivo, Macron è 15 volte più cattivo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 giugno 2018 21:34 | Ultimo aggiornamento: 25 giugno 2018 21:34
SALVINI MACRON MIGRANTI

Salvini: “Se Orban è cattivo, Macron è 15 volte più cattivo”

ROMA – Continua lo scontro tra Italia e Francia. Protagonista ancora una volta Matteo Salvini sul tema migranti. Al centro del dibattito [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] c’è la nave della Ong Mission Lifeline, da ore al largo di Malta in attesa di trovare un porto dove sbarcare i 239 migranti recuperati in mare.

Oggi il ministro francese per gli Affari europei, Nathalie Loiseau, in un’intervista all’emittente France 2 aveva detto che spettava all’Italia accogliere gli immigrati a bordo della Lifeline. “La Francia ricorda il diritto internazionale – ha detto – quando c’è un’imbarcazione e si fa un salvataggio in mare, come nel caso dei passeggeri della Lifeline, si fanno sbarcare nel porto più vicino”. “Tecnicamente e praticamente, sta all’Italia accoglierla – ha proseguito Loiseau – Questo non sta bene a tutti, è il diritto internazionale, e non siamo lì per sostituire il diritto con la legge della giungla”. E dopo che Marcon aveva negato l’emergenza immigrazione, dopo che En marche aveva definito “vomitevole” la politica italiana e il presidente aveva parlato di “lebbra” pensando ai “populisti”, ora il ministro Loiseau torna all’attacco: “In questo momento non c’è una crisi delle migrazioni – ha detto – c’è una crisi politica perché ci sono dei populisti che prendono questo pretesto per mettere in difficoltà l’Unione europea perché detestano il progetto europeo”.

Pronta la risposta del ministro dell’Interno Salvini che durante la conferenza stampa a conclusione del suo viaggio in Libia ha rispedito al mittente le parole del governo di Parigi. “Il ministro francese è ignorante sulle Ong”.

Ed è a Marsiglia che Salvini pensa quando gli chiedono dove dovrebbe approdare la Ong Lifeline (che ha fatto sapere di non avere in programma viaggi verso la Francia per problemi di maltempo). “Mi stupisce – attacca Salvini – la cattiveria dei francesi, sarebbe un bel gesto l’apertura del porto di Marsiglia a questa nave che non si vede perché deve arrivare in Italia visto che non ha nulla a che vedere con il nostro paese”. Poi la sferzata contro Macron: “Sui ricollocamenti l’Ungheria di Orban è inadempiente per 300 unità, la Francia del buon Macron per 9000 unità. Quindi se Orban è cattivo, Macron è 15 volte più cattivo”.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev.