YOUTUBE Terremoto in Cile a Natale: prendono i bambini e fuggono da casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 dicembre 2016 19:02 | Ultimo aggiornamento: 25 dicembre 2016 19:07
YOUTUBE Terremoto in Cile a Natale: prendono i bambini e fuggono da casa

YOUTUBE Terremoto in Cile a Natale: prendono i bambini e fuggono da casa

SANTIAGO – La terra inizia improvvisamente a tremare, le palline sull’albero di Natale si muovono insieme a stoviglie e pareti mentre i bambini si guardano intorno. Tanta è la paura e i genitori li prendono in braccio e fuggono da casa, cercando riparo. Questa una delle testimonianze del terribile terremoto di magnitudo 7.7 che si è scatenato alle 11,22 della mattina del 25 dicembre in Cile, a 45 chilometri da Puerto Quellon.

Il violento terremoto ha causato un’allerta tsunami, poi rientrata, e lo sgombero di oltre 4mila persone dalle coste nella regione di Los Lagos. Tanta è stata la paura per questa mattina di Natale, con la terra che ha scatenato la sua furia. Fortunatamente, il violento terremoto non ha causato vittime, né ingenti danni, anche se foto e video testimoniano la condizione delle strade, completamente divelte e con l’asfalto rialzato, dopo la scossa.

Ricardo Toro, il capo dell’Agenzia nazionale per le emergenze in Cile, ha dichiarato che non ci sono notizie di vittime né di danni ingenti. I danni più consistenti, ha spiegato Toro, sono stati registrati su alcune autostrade. Nel 2010 un terremoto di magnitudo 8.8 in Cile aveva provocato uno tsunami e ucciso 524 persone.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other