YOUTUBE Tre adolescenti fermati a Liverpool. Gente urla “bulli” agli agenti

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 dicembre 2016 17:59 | Ultimo aggiornamento: 6 dicembre 2016 18:05
Tre adolescenti fermati a Liverpool. Polizia usa maniere forti, gente urla "bulli"

Tre adolescenti fermati a Liverpool. Polizia usa maniere forti, gente urla “bulli”

LIVERPOOL – Tre adolescenti vengono arrestati in pieno centro a Liverpool. Una folla che assiste alla scena comincia ad inveire contro gli agenti accusati di comportarsi come dei “bulli”. Il video è stato pubblicato su YouTube e diffuso dal Daily Mail: l’arresto avviene a Queens square. La polizia del Merseyside viene accusata dai presenti di usare le maniere troppo forti contro i tre giovanissimi, tra cui una ragazza.

Melissa Inman ha girato il video. Al Liverpool Echo ha raccontato: “Ho assistito agli agenti di polizia che arrestano i ragazzini. Il modo in cui è stato ammanettato uno di loro era disgustoso! Sono scioccata per come la polizia abbia gestito questa situazione”. I due ragazzi e la ragazza sono stati fermati e accusati di vari reati tra cui aggressione, possesso di droga, comportamento disordinato e minaccie. Una persona presente ha cominciato ad urlare agli agenti dicendo loro che si stavano comportando come dei “bulli”.

Un portavoce della polizia del Merseyside, dopo la diffusione del filmato ha confermato i tre fermi ed ha accusato i ragazzini di comportamento anti-sociale. Il 13enne è stato accusato di aver minacciato gli agenti. La ragazzina di 15 è stata fermata per aver aggredito un poliziotto e per essere stata trovata in possesso di una droga sintetica. Il  17enne è stato invece fermato per comportamento disordinato.

Dopo essere finiti in una stazione di polizia sono stati interrogati. Non si sa cosa sia accaduto dopo: vista la giovane età, probabilmente sono stati rilasciati.