YOUTUBE Valle Verzasca, Maldive a un’ora da Milano. Invasione dopo il video di 4 ragazzi

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 luglio 2017 16:56 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2017 16:56

MILANO – Non avete il tempo né i soldi per permettervi una vacanza alle Maldive? Basta un costume e un’ora di auto da Milano per catapultarvi in un angolo di paradiso altrettanto degno di questo nome. Niente aerei né fuso orario, solo le acque cristalline e la sabbia dorata della Valle Verzasca, in Canton Ticino.

A scoprire questo “posto pazzesco” è stato un giovane videomaker brianzolo, Marco Capedri (in arte Capedit), che ha postato su Facebook un filmato della sua gita in Svizzera in compagnia di 3 amici. E’ bastato quel titolo “Le Maldive di Milano”, oltre alle immagini suggestive, a scatenare una inaspettata reazione di viral marketing. Due milioni e mezzo di visualizzazioni sul web e migliaia di turisti in processione verso la Valle Verzasca, colta del tutto impreparata dall’immane afflusso di visitatori.

Al punto che tra i residenti già storcono il naso per l’invasione: “Altro che Maldive, sembra di essere a Rimini”, lamentano alcuni. Il sindaco di uno dei comuni della valle, Roberto Bacciarini, ha spiegato al quotidiano la Repubblica: “Quando c’è turismo di massa è chiaro che ci sono molto rifiuti, però devo dire che sono stati depositati nelle aree deputate”. Tuttavia ammette: “Sì, ci ha fatto una bella pubblicità, però ci farebbe un ulteriore favore se chiedesse ai suoi connazionali di parcheggiare le auto in modo ordinato, rispettando le regole del luogo”

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other