Zingaretti: “Pd resti unito, non credibile ipotesi Governo per fare la manovra” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Agosto 2019 16:05 | Ultimo aggiornamento: 12 Agosto 2019 16:05
nicola zingaretti

Nicola Zingaretti (foto Ansa)

ROMA – Nicola Zingaretti parla al Nazareno prima dell’incontro con i capigruppo del Pd. Il segretario ha le idee chiare e non sembra voler seguire la linea proposta da Renzi: “Non è credibile l’ipotesi di un governo per fare la manovra economica e portare poi alle elezioni, sarebbe un regalo a una destra pericolosa che tutti vogliono fermare”. 

Prosegue Zingaretti: “Voglio fare un appello all’unità del Pd di fronte ai pericoli che ci sono per la democrazia sarebbe sbagliato in questo momento dividersi, perché significherebbe consegnare l’Italia alla destra. Dobbiamo combattere forti e uniti. Non credo sia possibile e credibile un’ipotesi che preveda un Governo per fare la manovra da cui questo governo sta scappando per poi andare a votare. Questo sarebbe davvero un regalo a quella destra pericolosa che tutti vogliamo fermare. Apriamo la crisi e vedremo con Mattarella quale è la forma migliore più seria e credibile per salvare l’Italia”. 

“Siamo agli inizi di un percorso difficile, ci sarà una crisi di governo i cui tempi e modi saranno decisi nelle prossime ore, poi ci sarà il Presidente della Repubblica Mattarella, non Salvini, che deciderà tempi e scadenze. Per quel che ci riguarda ci saranno i luoghi previsti dalle nostre regole per discutere insieme le scelte da fare. Proprio ora che ci sono pericoli per la democrazia la cosa più importante è l’unità”, aggiunge ancora.

Fonte: Ansa, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev: