Sudafrica, sfregiato il dipinto di Zuma-Stalin coi genitali scoperti

Pubblicato il 24 Maggio 2012 20:17 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2012 11:43

JOHANNESBURG – Il Sud Africa si scatena contro il dipinto che ritrae il presidente Jacob Zuma nella posa di Stalin e con i genitali scoperti. Due uomini hanno sfregiato il dipinto, prima con una croce rossa sulle parti intime di Zuma, poi con delle grosse macchie nere.

I supporters dell’African National Congress, il partito del presidente, hanno inoltre protestato per ore di fronte alla Galleria in cui era esposta l’opera, con cartelli che proclamavano il “diritto alla dignità e alla privacy”.