--

“12 anni schiavo”, poster italiano sotto accusa negli Usa: oscura i neri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Dicembre 2013 6:13 | Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2013 22:35

12 anni schiavoWASHINGTON  – Finisce  sotto accusa negli Usa il poster con cui in Italia viene distribuito il film ”12 anni schiavo”. Il sito Buzzfeed, su segnalazione di una utente di Tumblr, ha rilevato come nel nostro Paese campeggi sul manifesto la foto di Brad Pitt, produttore della pellicola in cui interpreta un ruolo minore, invece che il protagonista, l’attore di colore Chiwetel Ejiofor, che per la sua interpretazione ha già conquistato una nomination ai Golden Globe.

Si fa quindi notare come in altri manifesti, sempre della versione italiana, si mostra oltre a Brad Pitt anche un altro attore bianco del film, Michael Fassbender, anche lui molto noto in Europa. Tanto che il Buzzfeed titola malignamente: ”I poster di ’12 anni, schiavo’ in Italia promuovono attori bianchi, ignorando la star nera’. Una notizia che e’ stata poi rilanciata anche da altri siti come The Wire e Huffington Post.