Gli abiti di Vivien Leigh in “Via col vento” cadono a pezzi, servono 30 mila euro per restauro

Pubblicato il 12 agosto 2010 11:47 | Ultimo aggiornamento: 13 agosto 2010 13:47

Questa volta “francamente” non possiamo “infischiarcene”.  Gli abiti indossati da Vivien Leigh in “Via col vento”, che col loro sfarzo hanno contribuito a rendere indimenticabile il film interpretato dalla diva inglese insieme a Clark Gable, hanno bisogno di un restauro e la cifra stimata è di 30 mila euro.

I responsabili dell’Harry Ransom Center, presso l’università del Texas che ha sede ad Austin, lanciano l’allarme, visto che i nove bellissimi vestiti dovrebbero essere esposti al pubblico nel 2014, quando si celebrerà il settantacinquesimo anniversario della pellicola. Ma sono troppo fragili per essere spostati perché rischiano di cadere letteralmente a pezzi. Da qui l’appello agli sponsor, per trovare la somma necessaria a riportarli al loro antico splendore.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other