Adamo Dionisi, l’attore di Suburra durante l’arresto ha minacciato gli agenti: “Vi ammazzo tutti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 dicembre 2017 9:48 | Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2017 9:49
adamo-dionisi

Adamo Dionisi, l’attore di Suburra durante l’arresto minaccia gli agenti: “Vi ammazzo tutti, maledetti”

ROMA – Adamo Dionisi, l’attore che in Suburra interpreta “Lo Zingaro”, durante l’arresto ha minacciato gli agenti.

Dalle ultime indiscrezioni emerse su quanto accaduto tra mercoledì e giovedì 7 dicembre a Viterbo, si scopre infatti che  l’attore che veste i panni dello zingaro Manfredi Anacleti nel film e nella serie Suburra, non avrebbe avuto solo un violento litigio con la ex all’interno di un hotel di Viterbo e fatto resistenza all’arresto, ma avrebbe da giorni terrorizzato la donna e minacciato di morte i poliziotti intervenuti nella struttura.

Alla vista degli agenti, Dionisi, secondo queste ricostruzioni, avrebbe urlato: “Arrestatemi, stasera vi ammazzo a tutti. Vi sgozzo a voi e ai vostri figli. Maledetti. Sono l’attore più pagato al mondo. Vi rovino”. E anche in aula, durante il giudizio per direttissima, avrebbe sì affermato di essere pronto a ripagare tutti i danni arrecati all’hotel, ma avrebbe anche aggiunto: “Ripagherò tutto perché so ‘n signore, mica ve sete bevuti Alvaro Vitali”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other