Addio al direttore della fotografia Erico Menczer

Pubblicato il 15 marzo 2012 20:04 | Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2012 20:04

VITERBO, 15 MAR – E' morto a 86 anni Erico Menczer, uno dei piu' grandi direttori della fotografia del cinema italiano. Si e' spento nella sua casa romana il 10 marzo scorso, ma la notizia e' stata diffusa dai familiari solo oggi, a funerali avvenuti.

Nella sua lunga e prestigiosa carriera Menczer ha lavorato con registi come Federico Fellini, Michelangelo Antonioni, Mario Monicelli, Luciano Salce, Marco Risi, Dario Argento. Ma anche con grandissimi attori: Totò, Anna Magnani, Vittorio Gassman, Nino Manfredi, Vittorio De Sica. Uno dei piu' celebri film in cui ha lavorato e' ''I soliti ignoti'' di Monicelli.

La sua firma compare anche nei primi due episodi della saga di Fantozzi, interpretato da Paolo Villaggio.

Menczer era nato a Fiume, in Dalmazia, nel 1926. Il suo vero nome era Erik, ma fu costretto ad italianizzarlo durante il fascismo. Alla fine della seconda guerra Mondiale si trasferi' prima a Padova, poi a Genova e, infine a Roma, dove ebbe inizio la sua carriera cinematografica. Con il documentario Piccola arena Casartelli, per la regia di Aglauco Casadio, vinse il Leone d'Oro al Festival di Venezia.