Adriana Berselli, morta a 90 anni la decana delle costumiste italiane

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Dicembre 2018 13:39 | Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre 2018 13:39
Adriana Berselli, morta a 90 anni la decana delle costumiste italiane

Adriana Berselli, morta a 90 anni la decana delle costumiste italiane

ROMA – Cinema soprattutto, tv, teatro, moda: a 90 anni si è spenta la decana delle costumiste italiane, Adriana Berselli. Nel suo periodo d’oro, lavorò con registi del calibro di Georg Wilhelm Pabst, Alessandro Blasetti, Luigi Comencini, Dino Risi, Michelangelo Antonioni. Vestì divi e dive come Aldo Fabrizi, Totò, Monica Vitti, Virna Lisi, Peter Sellers, Marcello Mastroianni, Sophia Loren, Jean Marais, Burt Lancaster e Giorgio Albertazzi.

Suoi i vestiti immortalati nel mitico bianco e nero de L’avventura di Antonioni indossati da Monica Vitti. A fine anni settanta si trasferì al seguito del marito in Venezuela dove firmò prestigiosi allestimenti scenici per il teatro e fondò scuole di formazione di altissimo livello. Nata nel 1928 a Ferrara, conseguì il diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma nel 1951.

Tornata poi in Italia – segnala La Repubblica -, “riprese a disegnare costumi per il cinema (tra gli altri film Caro Gorbaciov del 1988 di Lizzani) e la televisione (con le serie La figlia del Maharaja, Il ritorno di Sandokan e Mamma per caso)”.