Cinema

Angela Lansbury: “A volte le donne sono colpevoli di attrarre molestie”

Angela-Lansbury

Angela Lansbury

ROMA – Nei casi di molestie sessuali, le donne “a volte devono assumersi la responsabilità di ciò che è accaduto”: è quanto affermato da Dame Angela Lansbury, 92enne e famosissima attrice britannica, protagonista della popolare serie tv “La signora in giallo”; un commento che arriva in seguito alle accuse da parte di 80 donne al produttore cinematografico Weinstein.

L’attrice sostiene che fare uno sforzo, da tempo immemorabile, per “rendersi attraenti”, alla fine si è rivelato un boomerang, si è ritorto contro le donne ed ecco “a che punto ci troviamo oggi” e senza giri di parole ha Radio Times ha aggiunto:”Donne, a volte dovremmo assumerci la responsabilità. Lo penso davvero”.

Ovviamente, ha affermato la star britannica, rendersi attraenti non vuol dire essere costrette a subire un’aggressione sessuale e che non c’è “nessuna scusante” per quanto è accaduto.

La Lansbury ha inoltre detto che i comportamenti sessualmente inappropriati sul posto di lavoro “devono fermarsi ora”, concludendo: “Penso che a questo punto molti uomini siano parecchio preoccupati per quello che sta accadendo”.

To Top