Angelo Ragusa, detto “er Caccola”, è morto: era lo stunt man per Tomas Milian, Franco Nero…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 marzo 2018 13:41 | Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2018 13:41
Angelo Ragusa, detto "er Caccola", è morto: era lo stunt man per Tomas Milian, Franco Nero...

Angelo Ragusa, detto “er Caccola”, è morto: era lo stunt man per Tomas Milian, Franco Nero…

ROMA – E’ deceduto Angelo Ragusa, mitico stunt man e stunt coordinator del cinema italiano anni ’70. Meglio noto nell’ambiente con il soprannome “er Caccola”, Ragusa è stato un eccellente acrobata e cascatore, capace di saltare da qualsiasi altezza, come sottolinea Marco Giusti – ex di Blog oggi creatore di Stracult e massimo esperto del cinema di genere italiano – nel suo necrologio su Dagospia.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Ha recitato le scene pericolose e spettacolari di Tomas Milian quando interpretava il Monnezza, ma anche di Franco Nero e Fabio Testi. Il suo talento lo ha messo a disposizione anche per grandi produzioni americane e in tante serie televisive di successo, come I Medici o Gomorra.

Fu proprio Castellari a volerlo sempre sul set, sia come stunt, ma anche come attore in una serie di polizieschi, war movies e postatomici di grande successo, da Il grande racket a Quel maledette treno blindato, I guerrieri del Bronx. Poteva saltare da qualsiasi altezza, ma anche fare grandi acrobazie a cavallo. Proprio Castellari lo ricordo oggi come “un grande, grandissimo acrobata! Gli devo tanto per tutte le scene che ha realizzato nei miei films facendo apparire gli attori che doppiava come veri eroi!”. Lo troviamo in film anche del tutto diversi, da Dagobert a Joan Lui, da Occhio alla penna a Diaz, da I barbari a John Wick, da Zombi Holocaust all’ultimo Ben-Hur. (Marco Giusti, Dagospia)