Arnold Schwarzenegger si sveglia dall’intervento a cuore aperto: “Sono tornato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 marzo 2018 9:59 | Ultimo aggiornamento: 31 marzo 2018 9:59
Arnold Schwarzenegger, bollettino medico intervento cuore aperto

Arnold Schwarzenegger si sveglia dall’intervento a cuore aperto: “Sono tornato”

LOS ANGELES – Sta bene e scherza Arnold Schwarzenegger dopo l’intervento d’urgenza a cuore aperto a cui è stato sottoposto: “Sono tornato”, le prime parole dell’attore ed ex governatore della California sono di “Terminator”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela.

Grande è stata la paura per l’attore, che ha 70 anni, dopo la notizia dell’intervento d’urgenza a cuore aperto, ma già nel 1997 Schwarzenegger si era sottoposto ad un intervento simile.

Schwarzenegger era arrivato nella clinica Cedars-Sinai di West Hollywood, in California, per sottoporsi ad un intervento chirurgico sperimentale di sostituzione di una valvola cardiaca. Data la natura innovativa dell’intervento, i medici e l’attore avevano messo in conto possibili complicazioni che si sono verificate, tanto da richiedere un’operazione d’urgenza.

Il suo portavoce Daniel Ketchell ha spiegato che l’operazione è andata bene, l’attore si sta riprendendo nella clinica di Los Angeles dove gli è stata sostituita una valvola cardiaca e la sua prima fase dopo essersi svegliato è stata un semplice e divertito: “Sono tornato”. Un auto-omaggio al suo Terminator che l’ha reso celebre e ancora una volta l’attore dimostra la sua forza e la sua ironia, riuscendo a fare una battuta anche in un momento così delicato della sua salute.