Asia Argento contro i David di Donatello: “Cricca omertosa”. E a Mattarella…

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 marzo 2018 12:32 | Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2018 12:32
Asia Argento contro i David di Donatello: "Cricca omertosa". E a Mattarella...

Asia Argento contro i David di Donatello: “Cricca omertosa”. E a Mattarella…

ROMA – Ira di Asia Argento contro i David di Donatello, gli Oscar del cinema italiano. L’attrice, in prima linea contro la violenza sulle donne dopo aver denunciato le molestie subite da Harvey Weinstein, è tornata alla carica, criticando duramente la premiazione 2018, che si è tenuta mercoledì sera.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

L’attrice, che è stata a sua volta vincitrice del David di Donatello come migliore attrice protagonista, nel ’94 con il film “Perdiamoci di vista” e nel ’97 con “Compagni di viaggio”,  ha rivolto un tweet piuttosto polemico e rancoroso contro il cinema italiano, che l’avrebbe dimenticata e definendolo una “cricca ipocrita ed omertosa”.

“Ringrazio i David Di Donatello di non avermi invitata e nemmeno citata ieri sera. Fiera di non appartenere alla cricca ipocrita ed omertosa del cinema italiano. THE REVOLUTION WILL NOT BE TELEVISED”.

Asia Argento si è poi rivolta direttamente al presidente della Repubblica Sergio Mattarella che aveva ringraziato “le donne che hanno denunciato”. L’attrice lo ha retwittato e ha scritto “Prego”.