Ben Cross, addio all’attore inglese di “Momenti di gloria”. Aveva 72 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Agosto 2020 9:38 | Ultimo aggiornamento: 19 Agosto 2020 9:38
Ben Cross, addio all'attore inglese di "Momenti di gloria". Aveva 72 anni

Ben Cross, addio all’attore inglese di “Momenti di gloria”. Aveva 72 anni

E’ morto l’attore britannico Ben Cross, noto in particolare per il suo ruolo nel film “Momenti di gloria”. Aveva 72 anni.

“Ben Cross è deceduto improvvisamente dopo una breve malattia”, ha detto il suo agente da Los Angeles. L’attore è morto a Vienna nella giornata di martedì.

Ben Cross nasce a Londra il 16 dicembre 1947. Principalmente noto per aver interpretato il personaggio dell’atleta ebreo Harold Abrahams protagonista del film Premio Oscar del 1981 “Momenti di gloria”.

Nel 1978 recitò nel ruolo dell’avvocato Bill Flynn nel musical “Chicago”, ricevendo una nomination al Laurence Olivier Awards per il miglior attore in un musical.

Dopo la fama internazionale per “Momenti di gloria” si trovò a recitare in ruoli da caratterista, e in film minori, o in ruoli per la TV, per esempio il telefilm inglese andato in onda nel 1984 “Padiglioni lontani”, tratto dall’omonimo libro di Mary Margaret Kaye.

Interpretò il ruolo del malvagio Malagant nel film del 1995 “Il primo cavaliere” di Jerry Zucker. Tornò a recitare in un film blockbuster nel 2009, interpretando Sarek in “Star Trek”. (Fonte Wikipedia).

Ecco la filmografia di Ben Cross.

Quell’ultimo ponte (A Bridge Too Far), regia di Richard Attenborough (1977)
Momenti di gloria (Chariots of Fire), regía di Hugh Hudson (1981)
L’attenzione, regía di Giovanni Soldati (1985)
Assisi Underground (The Assisi Underground), regia di Alexander Ramati (1985)
La casa ai confini della realtà (Paperhouse), regia di Bernard Rose (1988)
La bottega dell’orefice, regia di Michael Anderson (1988)
I dinamitardi (Live Wire), regia di Christian Duguay (1992)
Miele dolce amore (Honey Sweet Love), regia di Enrico Coletti (1993)
Il primo cavaliere (First Knight), regia di Jerry Zucker (1995)

E ancora:

Turbulence – La paura è nell’aria (Turbulence), regia di Robert Butler (1997)
Ambizione fatale (The Corporate Ladder), regia di Nick Vallelonga (1997)
The Venice Project, regia di Robert Dornhelm (1999)
The Order, regia di Sheldon Lettich (2001)
L’esorcista – La genesi (Exorcist: The Beginning), regia di Renny Harlin (2004)
The Mechanik, regia di Dolph Lundgren (2005)
Zombies – La vendetta degli innocenti (Wicked Little Things), regia di J.S. Cardone (2006)
Undisputed II: Last Man Standing, regia di Isaac Florentine (2006)
When Nietzsche Wept, regia di Pinchas Perry (2007)
War, Inc., regia di Joshua Seftel (2008)
Star Trek, regia di J.J. Abrams (2009)
Hurricane – Allerta uragano (The Hurricane Heist), regia di Rob Cohen (2018)