Cinema

Bill Cosby, dopo le molestie Janice Dickinson lo porta in tribunale anche per diffamazione

Bill-Cosby-Janice-dickinson
Bill-Cosby-Janice-dickinson

Bill Cosby, dopo le molestie Janice Dickinson lo porta in tribunale anche per diffamazione

LOS ANGELES – Grande vittoria dell’ex supermodella Janice Dickinson su Bill Cosby nel caso di diffamazione: l’attore aveva affermato che averla costretta a un rapporto sessuale non consensuale era “una bugia oltraggiosa e diffamante”.

Un giudice della California ha deciso che l’anno prossimo Bill Cosby sarà processato due volte, il caso di diffamazione di Janice Dickinson contro l’attore potrà procedere in tribunale, come riportato dal Daily Mail.

L’ex supermodella, 62 anni, ha presentato una denuncia contro Cosby, 80 anni, in risposta alle contestazioni dell’attore: in un’intervista del 2014 con Entertainment Tonight la Dickinson aveva detto che nel 1982 l’aveva violentata dopo averle dato una pillola con un bicchiere di vino.

Subito dopo l’intervista tv, l’avvocato di Cosby, Marty Singer, ha definito l’accusa “una bugia oltraggiosa e diffamatoria” ma il giudice Laurence Rubin, ha deciso che anche Singer nel procedimento dovrà far fronte a quanto dichiarato.

To Top