Chadwick Boseman è morto, l’attore di Black Panther aveva 43 anni. Stroncato dal cancro al colon

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Agosto 2020 9:36 | Ultimo aggiornamento: 29 Agosto 2020 16:31
Chadwick Boseman è morto

Chadwick Boseman è morto, l’attore di Black Panther aveva 43 anni. Stroncato dal cancro al colon (foto ANSA)

È morto Chadwick Boseman, attore americano di 43 anni conosciuto principalmente per aver interpretato il supereroe protagonista di Black Panther.

Chadwick Boseman, star di uno di “Black Panther“, film di superoi targato Marvel, è morto a 43 anni, in seguito ad un cancro al colon

L’attore, che non aveva mai parlato pubblicamente della sua malattia, diagnosticata per la prima volta nel 2016, aveva ha continuato a lavorare sui principali film di Hollywood.

“È stato l’onore della sua carriera dare vita a Re T’Challa in Black Panther”, si legge in una dichiarazione pubblicata sugli account dei social media di Boseman.

“È morto a casa sua, con al fianco la moglie e tutta la sua famiglia”.

A Boseman va intestato un primato: ha interpretato il primo supereroe nero targato Marvel con “Black Panther” del 2018.

Il film, ambientato nell’immaginario regno africano di Wakanda, è stato molto apprezzato dalla critica e dal pubblico, diventando il primo film nato da un fumetto ad essere nominato per il miglior film agli Oscar e incassando oltre 1 miliardo di dollari in tutto il mondo.

La carriera

All’inizio della sua carriera, Boseman ha interpretato l’icona ‘black’ del baseball Jackie Robinson in “42” e James Brown in “Get on Up“.

Recentemente è apparso anche in “Da 5 Bloods” di Spike Lee ed è protagonista nel sequel di “Black Panther”, la cui uscita è prevista per il  2022.

“Un vero combattente, Chadwick ha perseverato in tutto”, si legge in una dichiarazione della famiglia, riuscendo a partecipare a grandi progetti cinematografici “tra innumerevoli interventi chirurgici e cicli di chemioterapia”.

La notizia della sua scomparsa prematura è stata accolta dalla disperazione dei colleghi attori e dei fan: l’attrice Brie Larson, protagonista di “Captain Marvel”, ha postato su Twitter un cuore spezzato, scrivcendo “non sarai mai dimenticato”.

Il collega Dwayne Johnson afferma: “Riposa in pace, grazie per la tua luce e per aver condiviso il tuo talento con il mondo”. (fonte AGI)