Chiara Francini: “Molestie nel mondo del cinema? Io…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 aprile 2018 16:37 | Ultimo aggiornamento: 5 aprile 2018 16:37
Chiara Francini (foto Ansa)

Chiara Francini (foto Ansa)

ROMA – Intervistata da Radio Cusano, l’attrice Chiara Francini parla dello scandalo molestie nel mondo dello spettacolo e del cinema:

Tutte le notizie di Blitzquotidiano e Ladyblitz in queste App per Android. Scaricate qui Blitz e qui Lady

“Io non sono mai stata molestata da nessuno. Non ho mai ricevuto nessun tipo di molestia. Mi piace schierarmi da sola. Solitamente ragiono in maniera abbastanza ferma e cerco di non mettermi mai in situazioni che so che faticherei a gestire. Questo fa sì che io sia molto consapevole di quello che sono, di quello che voglio e di quello che posso dare. Sul lavoro sono sempre venuta a contatto con persone che mi hanno rispettato come attrice e come donna. Sono dalla parte delle donne, c’è una lunghissima strada da fare, ma bisogna essere sempre attente e consapevoli di ciò che si è e di ciò che si riesce a maneggiare”.

Attrice, presentatrice e scrittrice, la Francini ha da poco terminato una tournée teatrale: “E’ stato molto bello tornare a teatro, è stato emozionante portare in scena un testo che era caratterizzato e formato da due personaggi, due caratteri, soli. Un testo che parla di un tema molto sentito, molto attuale, e cioè di cosa significhi vivere oggi in coppia. Il pubblico? E’ molto variegato, anche attento, perché l’argomento e il cast hanno fatto sì che a teatro convolassero una serie di persone che magari solitamente non si vedono a teatro. C’erano ragazzi molto giovani, è stata un’esperienza splendida”.

Il libro ‘Non parlare con bocca piena’ è stato un successo, presto Chiara Francini pubblicherà la sua seconda fatica: “Ho sempre amato scrivere, il mio secondo romanzo uscirà l’otto maggio e si intitolerà ‘Mia madre non lo deve sapere’. E’ un romanzo che parla del rapporto tra madre e figlia, di amicizia, della particolare amicizia che si instaura tra donne”.