Christian De Sica: “Massimo Boldi? Non abbiamo mai litigato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Dicembre 2018 10:38 | Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2018 11:10
Christian De Sica: "Massimo Boldi? Non abbiamo mai litigato" (foto Ansa)

Christian De Sica: “Massimo Boldi? Non abbiamo mai litigato” (foto Ansa)

ROMA – Dopo 23 film di grande successo insieme e 13 anni di separazione, Christian de Sica torna al cinema con Massimo Boldi nel cinepanettone “Amici come prima” dal 19 dicembre nelle sale. Il tempo non ha scalfito la sintonia dei due, che sono tornati amici più di prima. L’attore e regista romano ha raccontato questa nuova avventura al settimanale “Ora”:

“Fin dal primo giorno delle riprese è sembrato di non esserci mai lasciati e che quei 13 anni non fossero mai passati. Abbiamo una grande intesa e quella non si perde mai”.

“Voglio precisare – dice ancora l’attore – che dietro la nostra lunga separazione artistica non c’era mai stato nessun litigio o divergenza incolmabile come qualcuno aveva scritto. Il rapporto personale tra noi non è si è mai incrinato ma sul piano professionale invece lui aveva firmato un contratto di esclusiva con la casa di produzione Medusa e io con la FilmAuro di Aurelio De Laurentiis, vincoli che di fatto ci hanno impedito per tanto tempo di girare un nuovo film insieme. Ma eccoci qua!”.

Al fianco di De Sica alla regia su figlio Brando: “È stata – continua – un’ulteriore e piacevole sorpresa, davvero bravo, con grande entusiasmo, intuizioni, professionalità. La sua è stata una co- regia del film a tutti gli effetti, anche se ha preferito evitare di aggiungere nei titoli di testa il suo nome al mio. Ci siamo divisi equamente i compiti sul set”.