Il marito di Zsa Zsa Gabor: “Mia moglie sarà plastificata”

zsa zsa gabor
Pubblicato il 2 Settembre 2010 18:31 | Ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2010 18:41

Zsa Zsa Gabor in un'immagine del 1986

”Mia moglie ha sempre sognato che la sua bellezza fosse immortale. Perciò ho deciso di far conservare il suo corpo intero, quando morirà , con il procedimento di plastinazione”. Così Frederic Prinz von Anhalt, il nono marito della 93enne attrice Zsa Zsa Gabor ricoverata in fin di vita in un ospedale di Los Angeles, precisa il suo progetto di rendere l’ultimo omaggio alla splendida attrice di origine ungherese.

Al giornale popolare tedesco Bild, il sedicente principe, di 28 anni più giovane della moglie, ha rivelato che intende affidare le spoglie della donna all’anatomopatologo tedesco Gunther von Hagens, soprannominato Dottor Morte, inventore della plastinazione, un procedimento che permette la conservazione dei corpi umani tramite la sostituzione dei liquidi con polimeri di silicone.

”Vorrei mostrare il corpo plastinato di Zsa Zsa nel quadro di una scena di uno dei suoi film”, ha aggiunto secondo il giornale, senza però ulteriori precisazioni. Von Hagens ha già organizzato numerose mostre intitolate Korperwelten (in inglese Body World) di cadaveri plastinati, in pose che riprendono celebri opere d’arte. Racconta che anche Michael Jackons si era in un primo tempo rivolto a lui per chiedergli di sottoporlo a plastinazione, e pare che Lady Gaga avesse in progetto di portare in scena in uno dei suoi spettacoli alcuni cadaveri di Von Hagens.