Claudia Gerini, smacco ad Asia Argento: “Molestie? Le donne imparino a…”

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 dicembre 2017 11:34 | Ultimo aggiornamento: 25 dicembre 2017 11:34
Claudia-Gerini-Asia-Argento-molestie

Claudia Gerini, smacco ad Asia Argento: “Molestie? Le donne imparino a…”

ROMA – “Non siete obbligate a scambiare favori sessuali per ottenere qualcosa”. La lezione, rivolta a tutte le donne, ma in primis a sua figlia, arriva da Claudia Gerini, a sua volta tirata in ballo nella bufera Weinstein dalla modella neozelandese Zoe Brock.

In una intervista al Corriere della sera la Gerini è tornata sullo scandalo molestie nel cinema e ha parlato da madre prima ancora che da addetta ai lavori. Alla figlia, giovanissima attrice alle prime armi, ha spiegato:

“L’ho messa in guardia in generale. Il mio mestiere non è più pericoloso che lavorare in un ospedale o in un ufficio. L’uomo è atavicamente predatore, questo è un dato di fatto, anche se ovviamente non giustifica la violenza”.

E alle varie Asia Argento, la Gerini risponde concentrandosi sui fatti:

“Mi auguro che questa vicenda insegni alle donne a stare all’erta, cioè ad andarsene appena subodorano il pericolo e che insegni loro a conquistare più assertività: devono sentire che meritano di stare dove sono e che, per ottenere qualcosa, non sono tenute a scambiare favori sessuali”.

L’attrice si è anche dovuta difendere dalle accuse di Zoe Brock, che assieme all’ex compagno della Gerini, il produttore della Miramax di Weinstein, Fabrizio Lombardo, l’aveva accusata di una proposta indecente

“Oggi si butta tutto nel calderone – ha detto Gerini – tutto è fuori controllo: avances, molestie, violenze sono diventate la stessa cosa”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other