Diane Keaton, ritrovato il portafogli andato perso 50 anni fa a New York

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 dicembre 2018 19:45 | Ultimo aggiornamento: 7 dicembre 2018 19:45

Diane Keaton, ritrovato il portafogli andato perso 50 anni fa a New York (Foto Ansa)

NEW YORK – Un portafogli appartenuto a Diane Keaton è stato ritrovato dopo 50 anni in un magazzino a New York. La scoperta è stata fatta da Anton Lulgjuraj, il cui hobby è quello di acquistare delle cassette deposito abbandonate per poi venderne il contenuto  all’asta.

Secondo quanto raccontato dallo stesso Lulgjuraj, all’inizio sembrava un normale portafogli custodito in una scatola coperta dalla polvere. Poi aprendolo ha scoperto che conteneva oltre una trentina di fotografie e una patente di guida dello stato della California del 1966 con il nome Diane Hall. Al momento il nome non gli ha detto niente tuttavia le foto sembravano quelle di un volto familiare, poi si è ricordato che poteva essere il volto di una delle attrici del film ‘Il Padrino’, appunto Diane Keaton, nome d’arte di Diane Hall. 

Dopo diversi tentativi falliti di contattare l’attrice, Lulgjuraj ha deciso di usare Twitter e con successo. La Keaton sui suoi profili social ha dichiarato: “Questa è la storia più folle, non ricordo di averlo perso ma non sono sorpresa perché ho perso il mio portafogli tante volte. Grazie signor Lulgjuraj”.

E ancora su Instagram: “Qualcuno ha trovato un portafogli che ho perso 50 anni fa. Grazie Mr Lulgjuraj. Conteneva questa foto, sono io a sinistra. Non posso crederci, quella frangetta!”. La cassetta di deposito apparteneva ad un uomo chiamato David Parent, un pilota dell’aeronautica nonché studente alla Fordhma University di New York.