E’ morta Lauretta Masiero attrice che spaziò dal varietà al cinema

Pubblicato il 23 Marzo 2010 13:28 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2010 13:28

La storia del varietà italiano dice addio a una delle sue stelle, Lauretta Masiero. Nata 82 anni fa a Venezia oltre al teatro aveva lavorato nel mondo del cinema e poi sul piccolo schermo in bianco e nero che l’aveva portata nelle case di tutti.

Aveva cominciato la sua carriera nel teatro di varietà come ballerina. Danzando negli spettacoli di Wanda Osiris e poi di Macario, nel 1945. Insieme a Alberto Lionello, Aroldo Tieri e Lilli Lembo nel 1960 condusse anche Canzonissima, quando vinse Romantica di Tony Dallara. Di Lauretta si innamorò Johnny Dorelli e dalla loro relazione è nato Gianluca Guidi. E’ stato lui a dare la notizia della morte. L’attrice si è spenta in una clinica romana dove era ricoverata da tempo.

Fra il 1965 e il 1966 ha impersonato l’eclettica giornalista-investigatrice Laura Storm, nell’omonimo sceneggiato televisivo RAI (Le avventure di Laura Storm). Dedita allo judo e al karate Laura Storm, il cui vero nome era Laura Persichetti, indossava un trench bianco e scarpe con tacco a spillo. Era la risposta femminile del tenente Sheridan. Nel cast c’era anche Aldo Giuffrè, che interpretava il capo redattore-fidanzato sempre deluso per dover rinviare continuamente le nozze dalla fidanzata-investigatrice ogni volta alle prese con un nuovo caso, e Oreste Lionello nel ruolo di Michelino Colnaghi, fotografo e braccio destro di Laura Storm. Alle prime quattro puntate della serie – che andò in onda in due stagioni – partecipò anche Vittorio Mezzogiorno.

Tra i suoi film più famosi, Siamo tutti milanesi (1953), Baracca e burattini (1954), Gran Varietà (1954) nel ruolo della bellissima ragazza, Totò a Parigi (1958) nel ruolo dell’aiutante del marchese e della zingara, Marinai, donne e guai (1958) nel ruolo di Mademoiselle Ester, Sua Eccellenza si fermò a mangiare (1961) nel ruolo di Lauretta, Cacciatori di dote (1961) nel ruolo di Alba Ibanez, Il tuttofare (1967) e Il viaggio di Capitan Fracassa (1990) nel ruolo di Lady Leonarde.