Ecco “Soul Power”, il documentario musicale dedicato alle stelle della musica nera

Pubblicato il 11 Luglio 2009 20:10 | Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2009 20:17

james_brownUn documentario imperdibile per chiunque abbia amato la musica nera degli anni ’70. Ma non solo. “Soul Power” di Jeffrey Levy-Hinte costituisce un autentico omaggio alle più grandi star della musica afro-americana esibitesi nel leggendario concerto di Kinshasa del 1974. Un evento musicale senza precedenti finanziato da un gruppo di investitori liberiani,  organizzato in occasione dell’ incontro tra Muhammad Ali e George Foreman.

Icone del calibro di James Brown e B.B King divisero infatti il palco con artisti locali, fondendo la black music americana – soul, funk, blues – con i ritmi tribali dell’Africa Nera.  Proprio per la straordinaria ricostruzione delle esibizioni live dei tanti musicisti coinvolti, la pellicola di Levy-Hinte può considerarsi il completamento ideale di “When Were Kings” di Leon Gast incentrato unicamente sul match tra Ali e Foreman.

Un documentario musicale eccezionale che saprà emozionare anche gli spettatori meno esperti in materia musicale. Assolutamente da non perdere.