Emile Hirsch, attore Into the Wild, arrestato: “Cercò di strangolare una donna”

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 febbraio 2015 21:05 | Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2015 21:05
Emile Hirsch, attore Into the Wild, arrestato: "Cercò di strangolare una donna"

Emile Hirsch

UTAH (STATI UNITI) – L’attore statunitense Emile Hirsch, noto al grande pubblico per aver recitato in film come Into the Wild e Speed Racer è stato arrestato. E’ accusato di aggressione aggravata ai danni di una donna: l’attore avrebbe infatti tentato di strangolare Dani Bernfel, vicepresidente della divisione digitale di Paramount Pictures. L’episodio è avvenuto lo scorso 25 gennaio al Tao nightclub di Park City, nello Utah, dove Hirsch ha partecipato al Sundance Film Festival col suo ultimo film Ten Thousand Saints.

Secondo quanto riportato da Tmz, l’attore si trovava nel locale insieme ad un gruppo di amici per festeggiare la premiere. Qui avrebbe attaccato briga con la Bernfeld avvicinandosi con fare minaccioso e chiedendole “Perché lo stesse guardando male”. Lei gli avrebbe risposto che era “un ragazzino ricco che non dovrebbe stare al Sundance”. A quel punto Hirsch, visibilmente alterato dall’alcol, le avrebbe messo le mani al collo e l’avrebbe spinta a terra, prima di essere bloccato da due uomini.

La star dovrà presentarsi in tribunale il prossimo 16 marzo per rispondere non solo dell’accusa di aggressione aggravata, ma anche di ubriachezza molesta.