Emma Watson, “Hermione” in “Harry Potter”, è l’attrice più pagata del 2009

Pubblicato il 5 Febbraio 2010 16:39 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2010 16:57

Emma Watson, la giovane attrice britannica diventata famosa in tutto il mondo per aver interpretato la streghetta Hermione Granger nella saga di “Harry Potter”, è finta in testa alla classifica – compilata dal settimanale Vanity Fair – delle attrici più pagate di Hollywood nel 2009.

Con un salario stimato di 20 milioni d sterline, Watson, 19 anni, ha infatti battuto star del calibro di Sarah Jessica Parker, Angelina Jolie e Sandra Bullock.

A spingerla nel pantheon delle stelle è stato il contratto firmato con la Warner Bros per girare il capitolo conclusivo delle avventure dell’ex maghetto “Harry Potter e i doni della morte” che sul grande schermo verrà spezzato in due film. Per ognuno, stando a quanto riporta il periodico, Emma Watson percepirà un cachet di 10 milioni di sterline. Abbastanza per finire al 14esimo posto – su 40 – nella lista degli artisti meglio pagati di Hollywood. Meglio di lei ha fatto solo Daniel Radcliffe.

Con i 25,6 milioni intascati per concludere la saga e sbarazzarzi una volta per tutte di Voldemort, il giovane artista britannico, 20 anni, é finito al primo posto della classifica degli attori – sesto in quella generale. Davanti a lui si apre infatti il quintetto dei registi. Tra cui figurano Michael Bay, Steven Spielberg e James Cameron.