Festival di Cannes, Lucchetti unico italiano in gara

Pubblicato il 15 Aprile 2010 14:31 | Ultimo aggiornamento: 15 Aprile 2010 14:31

‘La nostra vita’ di Daniele Luchetti è il film italiano in competizione al Festival di Cannes per la Palma d’Oro. E’ stato annunciato a Parigi nella conferenza stampa di presentazione della manifestazione. Ne ‘La nostra vita’, Luchetti è tornato a dirigere Elio Germano (‘Mio fratello è figlio unicò), stavolta nei panni di operaio romano che, dopo un lutto, deve fare i conti con questo evento traumatico.

Il film, prodotto da Cattleya con Rai Cinema, sceneggiato da Sandro Rulli e Stefano Petraglia con Luchetti, ha nel cast anche Raoul Bova, Isabella Ragonese e Luca Zingaretti. La selezione è stata presentata oggi a Parigi dal direttore del Festival Thierry Fremaux. Quest’anno – ha precisato – sono stati visionati in tutto 1.665 film (cinque in meno rispetto al 2009) ed altri devono ancora essere visionati. La competizione sarà aperta da ‘Robin Hood’ di Ridley Scott ed è composta da:

‘Tournee’, di Mathieu Amalric – ‘Des hommes et des dieux’, di Xavier Beauvois – ‘Hors la loi’, di Rachid Bouchareb – ‘Biutiful’, di Alejandro Gonzalez Inarritu – ‘Un homme qui crie’, di Mahamat Saleh Haroun – ‘Housemaid’, di IM Sangsoo – ‘Copie Conforme’, di Abbas Kiarostami – ‘Outrage’, di Takeshi Kitano – ‘Poetry’, di Lee Chang-dong – ‘Another Year’, di Mike Leigh – ‘Fair game’, di Doug Liman – ‘La nostra vita’, di Daniele Luchetti – ‘La princesse de Montpensier’, di Bertrand Tavernier – ‘You my Joy’, di Serguei Loznitsa – ‘Utomlyonnye Solntsem 2’, di Nikita Mikhalkov – ‘Loong boonmee raleuk chaat’, di Apichatpong Weerasethakul.