Festival Venezia, fischi per “A bigger splash” di Guadagnino

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Settembre 2015 13:01 | Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2015 13:01
Festival Venezia, fischi per "A bigger splash" di Guadagnino

Foto LaPresse

VENEZIA – Il film di Luca Guadagnino non è stato accolto nel migliore dei modi al Festival del Cinema di Venezia. Fischi e buuu sono arrivati alla proiezione in sala per “A bigger splash“, remake del film “La piscina” del 1969 con protagonisti Tilda Swinton, Ralph Fiennes e Dakota Johnson.

Il Secolo XIX scrive che il film, girato in inglese, non ha convinto la platea della Sala Darsena, attirando fischi e dissensi:

“«I dissensi alla fine della proiezione stampa? Sono nella natura del Festival». Così ha reagito a caldo Luca Guadagnino. «La moltiplicazione delle opinioni si esprime nel modo in cui ciascuno crede», aggiunge il regista palermitano che già nel 2009 fu accolto con qualche fischio alla Mostra del cinema di Venezia presentando a Orizzonti «Io sono l’amore» diventato poi successo internazionale

La trama
La pellicola racconta la storia di Paul (Matthias Schoenaerts) e Marianne, (Tilda Swinton) in vacanza sull’isola di Pantelleria. Lei è una celebre rock star, afona, lui un giovane fotografo. Il loro soggiorno viene inaspettatamente interrotto da Harry (Ralph Fiennes), ex fidanzato di Marianne, verboso, energico e ancora attratto da lei. Harry arriva sull’isola con a figlia Penelope, interpretata da Dakota Johnson, appena vista al festival a fianco di Johnny Depp in Black Mass. Le loro relazioni sentimentali si complicheranno con il passare delle ore e deflagreranno in una violenza inattesa”.