Cinema: il film di Virzì escluso dall’Oscar

Pubblicato il 19 Gennaio 2011 19:26 | Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio 2011 21:11

Il film di Paolo Virzì “La prima cosa bella” non fa parte della lista (la cosiddetta “short list”) dalla quale il 25 gennaio prossimo sarà scelta la cinquina delle pellicole che concorreranno al miglior film straniero. Lo ha deciso oggi l’Academy of Motion Picture.

”Mi dispiace molto, ma è stato un grande onore rappresentare il cinema italiano in un momento cosi’ importante. Un cinema italiano verso cui ci aspettiamo tutti una maggiore attenzione”. Così Paolo Virzì commenta a caldo il fatto di non essere nella cosiddetta ‘short list’ dell’Academy of Motion Picture, ovvero di non correre per l’Oscar come miglior film straniero con ‘La prima cosa bella’.

”Va detto che la competizione si e’ molto allargata – continua il regista – Comunque mi dispiace per chi ha creduto a questo film e ringrazio chi mi ha dato una mano. Sono pronto a fare il tifo per il prossimo concorrente italiano”.