George Lucas crede alla Profezia dei Maya: “Il mondo finirà nel 2012″

Pubblicato il 22 Gennaio 2011 0:09 | Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio 2011 20:20

George Lucas

Mentre l’attore canadese Seth Rogen era seduto fra George Lucas e Steven Spielberg per parlare del progetto di un nuovo film, ha scoperto che il creatore di Star Wars è convinto che nel 2012 ci sarà la fine del mondo.

Racconta Rogen, che Lucas durante l’incontro comincia a parlare della fine del mondo per quasi 25 minuti. Rogen pensa: “Ok, George. Mi stai prendendo in giro”. Ma uno sguardo a Spielberg gli fa presto cambiare idea: il papà di Indiana Jones, infatti, gli sorride un po’ imbarazzato e, mentre l’amico continua, fa roteare gli occhi quasi a dirgli: “George è fissato su questo argomento e non la finirà tanto presto, mi dispiace….”. Dunque, il creatore di Star Wars ci crede davvero all’imminente apocalisse e cerca di convincere anche il protagonista di “Green Hornet” che il mondo “è prossimo alla fine”.

Rogen ha raccontato questa storia al Toronto Sun: “All’inizio ero convinto che stesse scherzando, ma poi ho capito che era serissimo. Allora ho pensato che se George è realmente convinto di questa cosa, ovvero che il mondo finirà fra un anno, deve avere pronta da qualche parte un’astronave per la fuga, così gli ho chiesto se mi lasciava un posto. Ma lui mi ha assicurato di non aver costruito alcuna astronave… Però non ho dubbi sul fatto che ci sia una Millennium Falcon (una delle astronavi di Guerre Stellari, ndr) in un garage da qualche parte, con un pilota a bordo, pronta per decollare. Ci saranno sopra Lucas e Spielberg e io salterò in aria come tutti gli altri”.

Sebbene resti il sospetto che l’uscita di Lucas sia stata solo una goliardata, può anche essere che la visione di 2012 – il kolossal catastrofico di Roland Emmerich, che racconta la devastazione della Terra nella data prevista dai Maya come quella della fine del mondo – abbia contribuito ad alimentare il suo timore. E poco importa se durante un meeting al Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, alcuni scienziati della Nasa lo abbiano definito “il peggior film pseudo-scientifico di sempre”: evidentemente, Lucas crede sul serio alla storia della tempesta di neutrini che, causando il riscaldamento del nucleo terrestre, avrebbe effetti devastanti per la Terra.

Ecco l’astronave Millennium Falcon. La scena è tratta dalla saga di Guerre Stellari: