Hagen Mills, morto l’attore della serie Baskets: suicida dopo aver sparato alla compagna

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Maggio 2020 12:14 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2020 12:14
Hagen Mills, morto l’attore della serie Baskets: suicida dopo aver sparato alla compagna

Hagen Mills, morto l’attore della serie Baskets: suicida dopo aver sparato alla compagna

LOS ANGELES – L’attore americano Hagen Mills si è suicidato dopo aver sparato alla sua compagna.

Secondo quanto riferito dalle autorità, il corpo senza vita dell’attore, 29 anni, noto soprattutto per le sue apparizioni nelle quattro stagioni della serie Baskets, è stato trovato dalla polizia, in seguito alla segnalazione di una sparatoria a Mayfield, in Kentucky.

Secondo le prime ricostruzioni, gli agenti avrebbero appurato che lunedì scorso, 18 maggio, Mills aveva raggiunto la casa della madre della sua compagna Erica Price, dove la donna si trovava con la loro figlia di 4 anni.

Dopo essere entrato in casa, l’attore avrebbe sparato, ferendo la compagna, per poi rivolgere la pistola contro se stesso e togliersi la vita con un colpo alla testa.

Le ferite procurate alla compagna, fortunatamente, non sono invece state mortali e la donna si trova in ospedale in condizioni stabili ma non sarebbe in pericolo di vita.

Mills aveva iniziato a recitare nel 2011. Nel 2016 la sua carriera prese il volo grazie al ruolo di Lucky in “Renoir”, per poi ottenere una parte anche nel primo episodio della black comedy “Baskets”.

Nel 2013 Mills aveva invece recitato nel “Bonnie & Clyde: Justified” con il ruolo di Buck Barrow, mentre il prossimo 4 agosto uscirà l’horror “Starlight” dove l’attore suicida ha avuto una parte. 

Secondo quanto emerso, pare che il 29enne avesse alcuni problemi di salute. (fonte LA REPUBBLICA)