Il fisco insegue Nicolas Cage: 6 mln di dollari non pagati

Pubblicato il 10 Ottobre 2009 9:19 | Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre 2009 9:50

Nicolas Cage  deve fare i conti  con quello che potrebbe rivelarsi il suo nemico peggiore e non sullo schermo: il fisco statunitense. Secondo la rivista People, l’attore deve al governo statunitense qualcosa come 6 milioni di dollari di tasse non pagate risalenti al 2007 e il governo statunitense ha imposto un credito fiscale sulle sue vaste proprietà immobiliari.

Già a luglio, comunque, l’eroe del box office ha iniziato a liquidare le sue svariate e leggendarie residenze: ha venduto un castello in Germania e messo in vendita le case a Bel Air, Las Vegas e New Orleans. Non solo: la East West Bank ha denunciato l’attore dinanzi al Tribunale Superiore di Los Angeles, sostenendo che non ha restituito un prestito di 2 milioni di dollari, che era stato prorogato lo scorso agosto.