Irrfan Khan, è morto l’attore indiano di Vita di Pi e The Millionaire

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Aprile 2020 10:00 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2020 10:00
Khan, Ansa

Irrfan Khan, è morto l’attore indiano di Vita di Pi e The Millionaire (foto Ansa)

ROMA – L’attore indiano Irrfan Khan è morto oggi, quindi mercoledì 29 aprile, a Mumbai.

L’attore aveva 53 anni.

Lo ha reso noto il suo agente.

Conosciuto nel mondo per le sue interpretazioni in film della regista indiana Mira Nair come Salaam Bombay o The Namesake (Il destino nel nome) ma anche nei famosissimi The Millionaire e Vita di Pi, Khan era apparso per l’ultima volta sul grande schermo nel film Angrezi Medium, poco prima che i cinema chiudessero nell’ambito delle restrizioni che anche in India sono state decise contro la pandemia.

Di poche parole e interprete di personaggi intensi, l’attore lascia una moglie e due figli. 

Vita di Pi.

Vita di Pi, di Ang Lee, basato sull’omonimo romanzo di Yann Martel, nel 2013 vinse diversi Oscar per la miglior regia, miglior fotografia, migliori effetti speciali e migliore colonna sonora.

Diverse anche le nomination.

Il film fu un vero e proprio successo e in tutto il mondo incassò oltre 600 milioni di dollari.

In Vita di Pi Irrfan Khan interpretò proprio Pi, da adulto.

La storia di Pi è la storia di un 17enne indiano cresciuto in uno zoo che, durante un viaggio in nave  verso il Canada, resta, dopo una tempesta, da solo in zattera con la sua tigre (qui la trama completa). (Fonte: Ansa, YouTube, Wikipedia).