James Bond, incidente sul set di “Bond 25”: addetto ferito durante una esplosione controllata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 giugno 2019 23:35 | Ultimo aggiornamento: 4 giugno 2019 23:35
James Bond, incidente sul set di "Bond 25": addetto ferito durante una esplosione controllata (foto Ansa)

James Bond, incidente sul set di “Bond 25”: addetto ferito durante una esplosione controllata (foto Ansa)

ROMA – Tre esplosioni controllate sono di fatto finite fuori controllo durante le riprese di “Bond 25”, il nuovo film di James Bond, causando danni agli studi e ferendo leggermente uno degli addetti che si trovava all’esterno dell’edificio.

L’incidente è stato confermato anche dalla produzione che con un tweet ha spiegato che “durante le riprese di un’esplosione controllata sul set di Bond 25 ai Pinewood Studios, sono stati provocati danni all’esterno del set di 007. Non ci sono stati feriti sul set, ma un addetto all’esterno è rimasto leggermente ferito”. L’esplosione ha anche divelto parte del tetto e alcuni pannelli delle pareti dello studio. Sarebbe stato proprio uno dei pannelli esterni, cadendo dall’edificio, a colpire l’addetto.

Non si tratta del primo incidente durante le riprese di “Bond 25”.

5 x 1000

Lo scorso mese, infatti, era stato proprio il protagonista, Daniel Craig, a rimanere ferito durante le riprese in Giamaica scivolando durante una sequenza d’azione. Craig era anche stato costretto a sottoporsi a un intervento chirurgico a una caviglia. Fonte: TgCom.