James Bond, scene su via Nomentana da rifare: 17 marzo strada vuota per Spectre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Marzo 2015 20:45 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2015 20:45
James Bond, scene su via Nomentana da rifare: 17 marzo strada vuota per Spectre

(Foto Ansa)

ROMA – James Bond torna su via Nomentana il prossimo martedì 17 marzo. Le scene del film Spectre girate la scorsa settimana sulla strada incredibilmente deserta che si è trasformata in un set non funzionavano alla perfezione. L’attore Daniel Craig tornerà con tutta la troupe su via Nomentana per vestire i panni dello 007 e ripetere le scene di inseguimenti a folle velocità per le strade di Roma del 24° film della saga di James Bond.

Il nuovo ciak in notturna sarà girato il prossimo martedì 17 marzo, con le auto che sfrecciano a tutta velocità, dopo gli inseguimenti mozzafiato sul lungotevere e il tuffo – come da programma – della Aston Martin nel fiume all’altezza di Ponte Sisto. Ad annunciarlo, come anticipa Repubblica, due paginette fornite ai portieri dei condomini che si affacciano su una delle arterie principali della città, con l’indicazione delle nuove riprese, la notte del 17 marzo, quasi 10 giorni dopo domenica 8 quando fu interrotta la viabilità per 2 km, dall’altezza di via Sant’Agnese fino a Porta Pia.

Roberto Malerba, produttore delle riprese italiane, ha spiegato:

“C’è stato un problema tecnico non sappiamo se dovuto a un errore umano, a un obiettivo non collimato, a una macchina che non ha funzionato o a un difetto della pellicola. Dispiace un incidente del genere nella realizzazione di un progetto in cui tutto è filato liscio. Domani gireremo con gli elicotteri a San Pancrazio, martedì, quando sarà passato l’annunciato maltempo, torneremo sulla Nomentana, che sarà chiusa al traffico dalle 22.30. Comunque dal film verrà fuori una Roma pazzesca: una città che stata assolutamente all’altezza della situazione”.

 

(Foto Ansa)