Jan-Michael Vincent, morto l’attore maledetto di “Un mercoledì da leoni”

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 9 Marzo 2019 15:12 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2019 15:46
Jan-Michael Vincent morto: recitò in Un mercoledì da leoni

Jan-Michael Vincent, morto l’attore maledetto di “Un mercoledì da leoni”

ROMA – L’attore Jan-Michael Vincent è morto il 10 febbraio per un attacco cardiaco a 74 anni, ma la notizia è stata diffusa solo il 9 marzo. Vincent si è spento dopo una lunga malattia ed è famoso per aver interpretato l’inquieto surfista Matt Johnson del film ‘Un mercoledì da leoni’ di John Milius.

Classe 1944, Vincent era nato a Denver e avrebbe compiuto 75 anni il prossimo 15 luglio. Notato per la prima volta nel film Disney “Nanù, il figlio della giungla” nel 1973, divenne nel 1978 il protagonista del cult movie “Un mercoledì da leoni”. In televisione ha recitato nelle serie “Sulle strade della California” e “Airwolf”, accanto ad Ernest Borgnine.

Vincent si è ritirato dalle scene nel 2002 per problemi di salute e dopo una vita tra alcol, droga e incidenti d’auto. Nel 2012 aveva subito l’amputazione della gamba destra per una infezione e in una intervista del 2014 ha rivelato in una intervista al National Enquirer del gravissimo incidente del 1996 in cui si ruppe tre vertebre. 

Fonte Agi