Jennifer Aniston cementa il suo posto nella storia di Hollywood

Pubblicato il 8 Luglio 2011 21:12 | Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2011 21:13

LOS ANGELES – “Devo dirvelo, non ho mai pianificato di fare tutto questo, mi sono semplicemente messa a lavorare”. Così ha detto l’attrice Jennifer Aniston, subito dopo la cerimonia durante la quale la star ha cementato il suo posto nella storia di Hollywood, affondando mani e piedi nel cemento del piazzale del Grauman’s chinese theatre e raggiungendo così leggende come Mary Pickford, Marylin Monroe e Cher. “Non ho pensato, conquisterò la tv e poi conquisterò il mondo del cinema e poi… Ho solo cercato di continuare la mia strada non pensando al futuro e, come dicono, a ‘vivere il momento’ – ha continuato la Aniston davanti alla folla del Grauman’s chinese theatre – “Onestamente per me ha funzionato, perché non avendo aspettative non puoi ricevere alcuna delusione e lavori duramente per ciò che stai facendo. Invece, se lo fai per avere l’effetto del risultato, rimarrai sicuramente frustrato” ha affermato l’attrice di ‘Friends’.

La Aniston è entrata nel grande schermo con i film indipendenti ‘Dream for an insomniac’ e ‘She’s the one’, recitando accanto a Edward Burns e Cameron Diaz, per poi raggiungere il successo con la hit cult ‘Office space’. L’attrice ha ricevuto altre critiche positive per quello che potrebbe essere il suo cambiamento di immagine nella commedia ‘Horrible bosses’, dove Jennifer interpreta una dentista mangiauomini. Oggi però la Aniston ha pensato soltanto alla cerimonia, dove è stata raggiunta dal suo collega in ‘Horrible bosses’ Jason Bateman: “Devo davvero cominciare a rendermene conto, perchè nemmeno in un milione di anni avrei pensato di poter arrivare fin qui recitando. Sono già stata abbastanza fortunata ad aver lavorato come attrice in generale, quindi questo è davvero folle per me. Mi prenderò del tempo per metabolizzarlo e continuerò ad essere grata”.

(Foto AP/LaPresse)