Cinema

John Travolta denunciato per molestie da un altro massaggiatore: “Tolse l’asciugamano e…”

John-Travolta-molestie-massaggiatore

John Travolta denunciato per molestie da un altro massaggiatore: “Tolse l’asciugamano e…”

PALM SPRINGS – Le voci sulla presunta omosessualità di John Travolta circolano da anni, anche se l’attore ha sempre negato. Ora, stando a un report della polizia del febbraio 2000, è stato accusato di molestie sessuali da un massaggiatore di una spa in un hotel di lusso a Palm Springs che, all’epoca aveva 21 anni.

Nella denuncia, il massaggiatore affermava che Travolta, durante un massaggio all’hotel LaQuinta a Palm Springs, in California, tolse l’asciugamano che copriva le parti intime per mostrare le natiche. E mentre il giovane continuava a massaggiarlo, l’attore faceva commenti inappropriati su fantasie gay.

Secondo i documenti, ottenuti da RadarOnline.com e riportati dal Daily Mail dopo il massaggio i due si recarono nella stanza dell’attore affinché il giovane gli facesse il trattamento “Citrus Scrub” ma la star disse che era molto attratto e si era “eccitato”.

Si spostarono successivamente nella sauna, dove l’attore si è anche offerto di mostrare al 21enne la sua tecnica di massaggio, l’avrebbe toccato nella parte interna della coscia e poi sulle natiche. Il massaggiatore avrebbe iniziato a sentirsi a disagio e Travolta, sposato con l’attrice Kelly Preston dal 1991, si offrì di “insaponargli la schiena” sotto la doccia.

Non è la prima volta che l’attore viene accusato di comportamento scorretto durante un massaggio; nel 2012 fu citato in giudizio per aver cercato di fare sesso con un massaggiatore, nel corso di un trattamento da 200 dollari l’ora al lussuoso Beverly Hills Hotel. Davanti al rifiuto, avrebbe avuto una reazione violenta.

L’attore all’epoca smentì, liquidando l’accusa come una “menzogna” ma il massaggiatore chiese comunque 2 milioni di dollari di risarcimento.

To Top