Johnny Depp fa causa per diffamazione ad Amber Heard e chiede 50 milioni di dollari di danni

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 3 marzo 2019 16:31 | Ultimo aggiornamento: 3 marzo 2019 16:31
Johnny Depp fa causa per diffamazione ad Amber Heard e chiede 50 milioni di dollari di danni

Johnny Depp fa causa per diffamazione ad Amber Heard e chiede 50 milioni di dollari di danni (foto Ansa)

MILANO – La loro separazione aveva fatto parlare forse persino più della loro storia, con le accuse di violenza domestica da parte di lei, la giovane e bella attrice Amber Heard. Ma a quasi tre anni dalla fine del matrimonio Johnny Depp va all’attacco e fa causa a colei che un tempo era la sua compagna. 

L’attore americano ha citato in giudizio Heard per diffamazione, chiedendo 50 milioni di dollari di danni e sostenendo che lei “non è stata vittima di violenza domestica, è stata semmai lei la responsabile”, si legge nell’azione legale. 

A far esplodere la contromossa di Depp è stato un articolo pubblicato dalla Heard sul Washington Post nel dicembre scorso in cui l’attrice, senza menzionare mai l’ex marito, scriveva di aver avuto “il raro privilegio di vedere in diretta come le istituzioni proteggono gli uomini accusati di abusi” e che, “avendo denunciato pubblicamente la violenza sessuale”, aveva subito “gli strali della nostra cultura”.

Adesso Depp tramite i propri avvocati ribadisce di non aver “mai usato violenza sulle Heard e chiede danni compensativi e punitivi”. I legali dell’attore sostengono inoltre che “le accuse erano false” e accusano l’attrice di averle orchestrate ad arte solo per “farsi pubblicità e andare avanti nella carriera”.

L’avvocato di Heard, Eric George, ha spiegato alla rivista People che l’azione legale di Depp è un tentativo di mettere a tacere la sua ex moglie ma “lei non resterà in silenzio”.

Fonte: Bbc