Maggie Gyllenhaal: “Mi hanno regalato 15 vibratori”

Pubblicato il 22 Settembre 2011 10:37 | Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2011 10:38

Maggie Gyllenhaal (Foto LaPresse)

HOLLYWOOD – L’attrice Maggie Gyllenhaal ha presentato al Toronto Film Festival il suo nuovo film “Hysteria”, che racconta la nascita del vibratore nel 1880. Maggie è Charlotte, una ragazza che regala suggerimenti tecnici importanti. “Al termine delle riprse mi hanno regalato 15 vibratori”, rivela l’attrice.

“Hysteria” è ambientato nell’Inghilterra vittoriana di fine Ottocento. I due medici cercano di curare il disturbo dell’isteria femminile e dei suoi “capricci”. Hanno un’intuizione: realizzare un dispositivo elettronico che potesse essere d’aiuto alle donne. Un apripista verso il moderno vibratore.

“Quando ho finito di girare il film – racconta divertita Maggie -, mi sono ritrovata a casa quindici vibratori regalati da alcuni negozi specializzati di Londra. Il film è divertente ma tratta anche messaggi che ad oggi sono dei tabù come l’orgasmo delle donne e l’uso dei vibratori”.