Maria Grazia Cucinotta: “Devo tutto a Massimo Troisi”

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 Giugno 2019 18:28 | Ultimo aggiornamento: 10 Settembre 2019 8:54

Maria Grazia Cucinotta: “Devo tutto a Massimo Troisi” (Foto Ansa)

ROMA – “Devo tutto a Massimo Troisi”: Maria Grazia Cucinotta ricorda di dovere il proprio successo cinematografico al grande interprete napoletano. In una intervista a Off, l’inserto de Il Giornale, l’attrice siciliana ricorda Il Postino, film che l’ha consacrata sul grande schermo. 

“Più che un ricordo è una realtà costante. Se non avessi fatto quel film la mia carriera non sarebbe quella che è oggi. Provo un’enorme gratitudine nei confronti di Massimo. Ogni giorno”.

Maria Grazia Cucinotta compie 51 anni il prossimo 27 luglio, ma non accusa il passare del tempo: “Con il tempo ho un rapporto bellissimo perché già che passa vuol dire che sei vivo. Io sto vivendo ogni attimo della mia vita intensamente, come ho sempre voluto, senza risparmiare minuti, ore o secondi. Non ho un rapporto morboso con il tempo, riempio le mie giornate con mille iniziative e tante cose da fare. Non mi annoio e non amo perdere tempo. Facendo così mi trovo a non avere rimpianti. Se potessi rivivrei tutto esattamente così come è stato”, ha confidato l’attrice, che ammette di avere un unico timore: “Vedere soffrire le persone a me care. Perdere gli affetti e le persone che amo”.

Maria Grazia Cucinotta ha anche parlato della situazione dei giovani italiani oggi: “I ragazzi sono intelligenti e pieni di sogni. Purtroppo nel nostro Paese si fa poco per loro. Né lo Stato né il governo pensano al loro futuro. Si parla tanto di crisi e di tagli ma mai di creare un’evoluzione del lavoro”. E a proposito di progetti futuri annuncia: “Mi vedrete nei panni di una cantante di liscio. Mi sono misurata con qualcosa di molto lontana da me”. (Fonte: Il Giornale)